xxmiglia.com's
uFAQ
Scrivermi?
Categorie
Ricerca

Per i ritardatari
Mi do da fare
Sono alla moda e tuitto
Misteri della vita LXXVIII: Modelle

(Per rinfrancar lo spirito tra un ponte e l’altro. Giusto per non lasciare il blog vuoto per due settimane, un’allegra domandina di cazzeggio)

Le modelle, come noto, hanno la simpatica e salutare abitudine di vomitare quello che hanno ingurgitato per non ingrassare. Non potrebbero invece gustare il cibo ma non inghiottirlo, sputandolo magari in un contenitore apposito?
L’usanza, apparentemente disdicevole, potrebbe essere resa socialmente accettabile rinominando il contenitore per il bolo Fashion Food Bag, o Topmodel puking purse.

- E ora, per la collezione autunno-inverno di Laura Biagiotti, una Fashion Food Bag con l’esterno in velluto rosa e l’interno in pratico acrilico lavabile marrone. Osservate la grazia con cui la nostra Katiuscia sputazza una coscia di pollo masticata con lo stile che la contraddistingue. Un applauso per Katiuscia!

69 Comments »

  1.  MonsterID Icon

    Mi son reso conto solo ora di come l’Enciclopedia Stronza stia invadendo il resto del blog. :)

    Comment di xx • 29 April 2008 11:02

  2.  MonsterID Icon

    un sito dedicato all’ES, subito! aderite numerosi alla petizione

    Comment di golosino • 30 April 2008 09:17

  3.  MonsterID Icon

    “Petizione” è una parola buffa perché c’ha dentro peti, e i put fanno sempre ridere.

    Comment di xx • 30 April 2008 09:19

  4.  MonsterID Icon

    No! Le modelle devono inghiottire.

    Comment di M2 • 30 April 2008 12:20

  5.  MonsterID Icon

    M2: così poi vomitano, si rovinano i denti e fanno girare l’economia, almeno per i dentisti!

    Comment di Chicca • 30 April 2008 12:42

  6.  MonsterID Icon

    Ehm, credo che Messi’ avesse fatto una battuta piccante. Comunque…vomitando ci si rovina i denti? Questa non la sapevo!

    Comment di xx • 30 April 2008 13:07

  7.  MonsterID Icon

    Chicca: mi incuriosisci. Si rovinano i denti sbattendo sul lavandino o sul water? Aggiungo che la pulizia del vomito implica manodopera e prodotti chimici, ulteriore volano per l’economia!

    xx: nessuna battuta, è una cosa tremendamente seria invece.

    Comment di M2 • 30 April 2008 14:20

  8.  MonsterID Icon

    il vomito alla lunga erode lo smalto dentale… forse è per via della sua acidità? nollo so…

    Comment di golosino • 30 April 2008 15:53

  9.  MonsterID Icon

    Sì, è per quello.

    Comment di Serir • 30 April 2008 16:29

  10.  MonsterID Icon

    Ecco svelato il mistero. Sulla battuta piccante, giuro, non c’ero arrivata. Ma non si poteva pretenderlo da una timida e ingenua educanda.

    Comment di Chicca • 30 April 2008 18:24

  11.  MonsterID Icon

    M2: le modelle inghiottiscono, altrimenti non sarebbero diventate modelle.

    Comment di Serir • 30 April 2008 18:38

  12.  MonsterID Icon

    Aderisco alla petizione per il blog dedicato all’ES. Se c’è da fare un nuovo blog inutile io sono sempre in prima linea :P

    Comment di kotekino • 1 May 2008 17:33

  13.  MonsterID Icon

    Ma chi aderisce a una petizione che fa? Peta? Petiamo tutti in coro?

    Sta per nascere un altro spinoff?

    Comment di Botty • 1 May 2008 21:06

  14.  MonsterID Icon

    petate numerosi!

    Comment di golosino • 4 May 2008 11:24

  15.  MonsterID Icon

    Quando dite “peta” parlate dell’associazione che realizza queste campagne pubblicitarie?
    Perché se sì, io sono favorevole a questo tipo di uso non-alimentare dei conigli.

    Comment di Kumagoro • 4 May 2008 14:34

  16.  MonsterID Icon

    Peta? forse l’ordine di misura. Giga, Tera, Peta, ecc…

    Comment di Garion • 4 May 2008 16:14

  17.  MonsterID Icon

    Kuma: io potrei financo dichiararmi interessato a ricoprire direttamente il ruolo del coniglio, in questo caso… :-)

    Comment di Botty • 5 May 2008 08:00

  18.  MonsterID Icon

    Botty e Kote: scordatevelo. :)

    Garion: Giga, Peta, Nano e Pico fanno ridere, mentre Micro, Femto, Mega e Tera no.

    Botty 17: in tal caso, verrai mangiato. Con timo e olive.

    Comment di xx • 5 May 2008 09:15

  19.  MonsterID Icon

    Per punizione, tormentero` il mio mangiatore con una digestione impossibile! :-)

    Comment di Botty • 5 May 2008 09:53

  20.  MonsterID Icon

    Serir 11: appunto, se perdessero tale prerogativa l’umanità tutta ne trarrebbe grave et irrimediabile nocumento.

    Chicca: non ti crucciare io vado d’accordo con tutti, a meno che tu non abbia ascendenze francesi…

    Comment di M2 • 5 May 2008 10:21

  21.  MonsterID Icon

    ho googlato “malvagio” e cliccato su xxmiglia.com
    aah… che soddisfasssione.

    Comment di M2 • 5 May 2008 10:23

  22.  MonsterID Icon

    Botty: pazienza. Sappiamo tutti che il kebab è duro da digerire, ma non per questo non lo mangiamo. Lo stesso per il Tob…ehm, Botty con timo e olive.

    M2-20: per me però, seriamente, le modelle sono quelle che sono magre da far schifo e si bombano di cocaina. Non ho mai trovato nulla di sexy in quegli attaccapanni ambulanti.

    M2-21: puoi dirlo forte. A proposito, grazie per la malvasia che mi hai regalato nel 2002. :)

    Comment di xx • 5 May 2008 10:51

  23.  MonsterID Icon

    xx: ma prego, è stato un piacere!

    Comment di M2 • 5 May 2008 11:29

  24.  MonsterID Icon

    Mi aspettavo una risposta nel 2014. :)

    Comment di xx • 5 May 2008 12:45

  25.  MonsterID Icon

    xx: non sono abbastanza malvagio per sopravvivere fino al 2014, ho preferito rispondere subito.

    Comment di M2 • 5 May 2008 16:38

  26.  MonsterID Icon

    L’altroieri in TV hanno detto che il surriscaldamento globale si è arrestato (per intercessione divina, era il sottinteso), e che fino al 2020 siamo a posto. Interrogato in merito, il surriscaldamento globale ha dichiarato: “Non finirà così! Sentirete ancora parlare di me!”, e si è dissolto emettendo una risata sinistra. (Io sono anche pronto a credere alla possibilità di cambiamenti climatici causati dall’Uomo, ma il modo in cui i media hanno trattato questi temi negli ultimi anni è così spassoso da farti quasi dimenticare che sia anche la prova dell’imbecillità intrinseca che sottende alle nostre conquiste tecnologiche, e per la quale si può effettivamente dire che “il surriscaldamento globale” sia in ogni caso un indice dell’ineluttabilità della nostra auto-estinzione).

    Comment di Kumagoro • 5 May 2008 23:29

  27.  MonsterID Icon

    Per i non addentro al personaggio, segnalo alcuni fatti salienti e preziosi riguardo l’esimio M2:

    - il suo vero nome è composto in maniera analoga rispetto a quello del nostro anfitrione, ovvero nella forma Nome_di_Evangelista Nome_di_Altra_Città_Italiana_della_Propria_Regione. Naturalmente la città di M2 è più grande e fa provincia, e l’evangelista di M2 è più cazzuto. Questo rispecchia in generale le proporzioni fisiche e morali che intercorrono tra i due figuri.
    - M2 è un Uomo del Sud, il che significa che Serir potrà finire di lagnarsi di essere il più meridionale dei presenti (cosa che peraltro solo un romano potrebbe fare, visto che un vero Uomo del Sud sa che deve solo essere orgoglioso di appartenere a una schiatta superiore).
    - M2, sotto l’apparenza di compito gentiluomo, è soprattutto un navigato uomo di mondo, nonché un tombolatore di femmine di portata nazionale e internazionale. Potrebbe raccontarvi di una trasferta a Middlesbrough (era Middlesbrough?) che lo vide temuto dagli uomini e amato dalle donne dell’intera malinconica cittadina. (Cioè, potrebbe raccontarvela se non l’avessi già fatto io. Però potrebbe confermarvi l’anglosassone ubicazione).

    Comment di Kumagoro • 6 May 2008 00:04

  28.  MonsterID Icon

    (Comunque la malvasìa la ricevetti pur io, e sentitamente ringraziai e ringrazio, avendola per giunta apprezzata ben più di XX, dato che a lui non piacciono le cose dolci e a me sì. Temo anzi che se ne sia sbarazzato e abbia timore a dirlo).

    Comment di Kumagoro • 6 May 2008 00:07

  29.  MonsterID Icon

    Kuma 26: vi prego, guardate a proposito la puntata 10×07 di South Park, Manbearpig, dedicata ad Al Gore. Oppure Dopodomani di Emmerich, che c’entra poco, non ha nulla di scientifico però è spassoso. Oppure ancora Il posto delle fragole di Bergman, che non c’entra assolutamente nulla ma che è un film bellissimo.

    Kuma 27: tut-tut. Ventimiglia è la città del Conte di Ventimiglia, che poi è il Corsaro Nero. La miserrima città che dà nome al mio nuovo rivale (così pare sia stato deciso) non può vantare di essere stata cantata da Sàlgàri.

    Kuma 28: e invece la tenni lì dubbioso per un po’, poi una sera la stappai e mi si aprì un mondo nuovo di gioia. Ora so che i vini liquorosi meridionali spaccano, e non manco di prenderli al ristorante con il dolce.

    Comment di xx • 6 May 2008 07:49

  30.  MonsterID Icon

    M2 si chiama Giovanni Caltanisetta?

    Comment di Carlo • 6 May 2008 08:55

  31.  MonsterID Icon

    E secondo te il nick M2 da dove viene? Si chiama Matteo Marsala!

    Comment di xx • 6 May 2008 08:57

  32.  MonsterID Icon

    Marsala non fa provincia, almeno non secondo il mio sussidiario.

    Comment di Carlo • 6 May 2008 09:01

  33.  MonsterID Icon

    Kuma 27: che altro aggiungere, oltre i ringraziamenti, ad un ritratto così preciso? Sottolineo che non si tratta meramente di orgoglio di appartenere a una schiatta superiore, quanto più che altro di riconoscenza verso gli dei per un simile immeritato onore da portare con responsabilità. Confermo l’ubicazione geografica della mia spedizione in terra albionica, ma il mio status mi impedisce di confermare o smentire quanto riporti nell’ultimo paragrafo. Per completare direi che il mostriciattolo dell’avatar capitatomi in sorte è complessivamente adeguato: una certa fissità ebete dello sguardo, un sorriso ineffabile, un corpo tronfio metafora del mio ego.

    Kuma 28: anche io godetti intensamente con gli ottimi bianchi delle Cinque Terre che mi spedisti all’epoca. Ah… dovremmo rifarlo.

    xx 29: noi non siamo rivali, credimi. Molto bene per quanto riguarda i vini da “meditazione”; prova il moscato, se già non l’hai fatto.

    Comment di M2 • 6 May 2008 14:34

  34.  MonsterID Icon

    M2, attento a dire moscato, siamo troppo vicini ad Asti, poi la gente pensa male. Io compro sempre (ne ho giusto in casa una bottiglia da aprire) il Moscato marca Pellegrino (che fa anche Zibibbo e Malvasìa), che mi fa ridere perché è il soprannome di un altro nostro amico orgoglioso sudista. Ma oltre a farmi ridere è anche buono.
    (Quello d’Asti – non lo spumantino della nonna, il vino – lo consumo comunque, ma più come surrogato di una birretta).

    La classifica di cazzutaggine degli evangelisti è un ricordo di quelle quattro o cinque lezioni di catechismo che frequentai all’epoca della mia Santa Comunione. C’era questo giovane laico, che probabilmente stava scontando una qualche condanna con un servizio socialmente utile, e una volta ci aveva descritto i quattro evangelisti in questi termini, stilando una graduatoria precisa: Luca è il più scarso perché il suo è un vangelo per femminucce, con gli angioletti, la natività, la mangiatoia, i pastorelli e minchiate varie; poi viene Matteo, che è meno per femminucce di Luca però parla sempre di Gesù Bambino, quindi non è comunque lettura degna per un vero uomo (si noti che eravamo una classe di catechismo maschile); secondo in classifica è Marco, che parla solo di Gesù adulto e ha un tono cupo e guerresco; e infine Giovanni, che è il vero evangelista cazzuto, con le profezie mistico-apocalittiche e quant’altro.
    Tornando a casa, c’era chi aveva insinuato che io fossi femminuccia perché mi chiamo Luca, ma poi si era convenuto che ero anche un po’ cazzuto, perché mi chiamo anche Giovanni, e le due cose si bilanciavano. Quello tra noi che si chiamava solo Luca non fu così fortunato.

    Comment di Kumagoro • 6 May 2008 19:02

  35.  MonsterID Icon

    a me prendevano in giro perché il mio nome finisce per “e” e la cosa era considerata femminile, per giunta plurale.

    Comment di Serir • 6 May 2008 21:23

  36.  MonsterID Icon

    Femminile plurale… tu sei un maschietto… Praticamente sei u’orgia che cammina! :-)

    Comment di Botty • 6 May 2008 22:04

  37.  MonsterID Icon

    Serir: “Serir” non finisce per “e”.

    Kuma: a me invece hanno insegnato che Gesù Bambino faceva gli uccelli col fango. Curiosamente, tra i Vangeli Apocrifi, i miei mèntori trascuravano gli episodi in cui Gesù faceva schiattare i maestri che provavano a insegnarGli. “Tu hai la presunzione di insegnare qualcosa al Figlio di Dio? Tiè!” Kaputt!

    Comment di xx • 7 May 2008 07:33

  38.  MonsterID Icon

    Kuma: questa rievocazione del catechismo è proprio esilarante! Immagino si trattasse di qualche condanna per molestie o pedofilia. Comunque hai ragione, ma per me è scontato riferirsi al moscato di Pantelleria. Sarò più accorto in futuro, oltre che cupo e guerresco, naturalmente. Per chi è in cerca di esotismo, M2 consiglia: Pantelleria bianco frizzante.

    Comment di M2 • 7 May 2008 12:29

  39.  MonsterID Icon

    Pantelleria bianco frizzante… Dio mio che nettare!!!!

    Comment di Botty • 7 May 2008 13:57

  40.  MonsterID Icon

    Questa discussione mi ha fatto venire in mente Concetta Licata…
    (per quanto non Evangelista)

    Comment di MCP • 7 May 2008 22:37

  41.  MonsterID Icon

    MCP, tu ti chiami come l’evangelista quasi-cazzuto e come il simbolo cristologico per eccellenza!

    Comment di Kumagoro • 7 May 2008 23:07

  42.  MonsterID Icon

    XX: Serir si chiama Asdrubale, che è il plurale del femminile Asdrubala.

    Comment di Kumagoro • 7 May 2008 23:10

  43.  MonsterID Icon

    Rendo teste’ pubblica l’esistenza della mia personale riserva di Zibibbo marchiato Pellegrino.. (Nonche’ il mio rammarico per non poter sentire il racconto delle avventure di M2!)

    Comment di Joril • 9 May 2008 10:33

  44.  MonsterID Icon

    Joril: non rammaricarti e bevi Zibibbo alla mia salute. Sai che la bottiglia del Verdello ha una nuova forma?

    Comment di M2 • 9 May 2008 12:46

  45.  MonsterID Icon

    Joril, il racconto delle avventure di M2 non è evil free.

    Comment di Kumagoro • 9 May 2008 18:19

  46.  MonsterID Icon

    M2: Grazie del tentativo di distrarmi dal mio rammarico. Che forma ha ora la bottiglia della dissetantissima bevanda?
    Kuma: Non intaccare l’immagine scintillante che ho di M2!

    Comment di Joril • 10 May 2008 11:41

  47.  MonsterID Icon

    Kuma: non è mica vero, anzi:

    “Le avventure di M2″ è particolarmente dedicato ai ragazzi delle scuole elementari, i quali sono tra i nove e i tredici anni, e si potrebbe intitolare: “Storia d’un impiego albionico, scritta da un ingenuo e bonario ragazzotto di campagna”. – Dicendo scritta da un ingenuo e bonario ragazzotto di campagna, non voglio dire che l’abbia scritta propriamente lui, tal qual è stampata. Egli notava man mano in un quaderno, come sapeva, quello che aveva visto, sentito, pensato, al lavoro e fuori; e un suo istruito amico, in fin d’anno, scrisse queste pagine su quelle note, studiandosi di non alterare il pensiero, e di conservare, quanto fosse possibile, le parole del ragazzotto. Il quale poi, quattro anni dopo, essendo già nel gorgo del mondo del lavoro, rilesse il manoscritto e v’aggiunse qualcosa di suo, valendosi della memoria ancor fresca delle persone e delle cose. Ora leggete questo libro, ragazzi: io spero che ne sarete contenti e che vi farà del bene.

    Comment di Anonymous • 10 May 2008 12:52

  48.  MonsterID Icon

    l’anonimo di cui sopra sarebbi io, ovviamente

    Comment di M2 • 10 May 2008 12:53

  49.  MonsterID Icon

    Joril: se riesco a inserire il link…

    Comment di M2 • 10 May 2008 12:56

  50.  MonsterID Icon

    SGRUNT!
    http://tinyurl.com/6dhz99

    Comment di M2 • 10 May 2008 13:03

  51.  MonsterID Icon

    Immagino che se ne facessero una versione ligure con una scritta analoga (“contiene ospitalità ligure”) la gente la comprerebbe per usarlo come veleno per topi. :)

    Comment di xx • 12 May 2008 09:09

  52.  MonsterID Icon

    E gli animalisti si incazzerebbero a mostro per l’eccessiva crudelta` del metodo… :)

    Comment di Botty • 12 May 2008 09:19

  53.  MonsterID Icon

    beh… i liguri, come tutti sanno, sono malvagi.

    Comment di M2 • 12 May 2008 13:07

  54.  MonsterID Icon

    …pur non essendo cavalli…

    Comment di Botty • 12 May 2008 14:05

  55.  MonsterID Icon

    M2: Mi e’ misteriosamente aumentata la salivazione.. Ad ogni modo, “Le avventure di M2″ si puo’ comprare da ProGlo?

    Comment di Joril • 13 May 2008 22:53

  56.  MonsterID Icon

    Joril: beh, tu mandaci i soldi, poi vediamo quel che si può fare!

    Comment di xx • 14 May 2008 08:53

  57.  MonsterID Icon

    Joril: i miei avvocati sono in trattativa con quelli di ProGlo. Si tratta un sicuro bestseller, non lasceremo nulla al caso: Kumagoro vergherà la prefazione e i volumi saranno illustrati e corredati di mappe ed appendici.

    Comment di M2 • 14 May 2008 19:01

  58.  MonsterID Icon

    Per caso il titolo previsto è “Andata e ritorno”? :)

    Comment di xx • 15 May 2008 13:33

  59.  MonsterID Icon

    xx: è uno dei titoli papabili. Azz… questa è ironia per tolkieniani.

    Comment di M2 • 16 May 2008 15:46

  60.  MonsterID Icon

    “La` e di nuovo dietro” potrebbe essere ancora piu` ‘aderente’ al tolkeniano, ma rischierebbe di creare una certa serie di aspettative nei lettori…

    Comment di Botty • 16 May 2008 16:28

  61.  MonsterID Icon

    aspettative che non si vogliono affatto incoraggiare.

    Comment di M2 • 16 May 2008 21:23

  62.  MonsterID Icon

    Come “andata e ritorno”? Non e’ “Le avventure di M2″ il titolo? Spero che questa _novita’_ non rappresenti uno spoiler gratuito… Ad ogni modo, sul sito ProGlo non vedo nulla del tipo “preordina la tua copia”.. Disdetta..

    Comment di Joril • 16 May 2008 21:47

  63.  MonsterID Icon

    Joril: come scritto nel commento 47, “Le avventure di M2″ si potrebbe intitolare

    “Storia d’un impiego albionico, scritta da un ingenuo e bonario ragazzotto di campagna”

    il reparto creativo ci sta lavorando. Probabilmente si useranno dei sottotitoli diversi per ogni volume della trilogia. In ogni caso tutta la trama del libro, come da Tradizione, sarà spoilerata nella prefazione.

    Comment di M2 • 19 May 2008 10:37

  64.  MonsterID Icon

    Mi raccomando, quando ci faranno il film imponi l’uso di attori siciliani per tutto il cast, compreso per gli inglesi!

    Comment di xx • 19 May 2008 11:25

  65.  MonsterID Icon

    Basterà usare dei maltesi.

    Comment di Kumagoro • 19 May 2008 21:09

  66.  MonsterID Icon

    Così otterremmo gli esiliranti risultati di The Italian who went to Malta

    «I want 2 piss on my plate» :D

    Comment di M2 • 20 May 2008 13:42

  67.  MonsterID Icon

    Be’, no, otterremmo l’inverso. Dal documentario che citi mi pare che i maltesi parlino perfettamente inglese. E hanno l’aspetto di siciliani, quindi sono perfetti per la bisogna.

    Comment di Kumagoro • 20 May 2008 16:17

  68.  MonsterID Icon

    Secondo me otterremmo l’effetto di ascoltare tutto il cast che parla un Inglese approssimativo e mal pronunciato, anche per i personaggi inglesi. Un vero film di Hollywood praticamente!

    «I want’a fok on the table» :D

    Comment di M2 • 20 May 2008 18:57

  69.  MonsterID Icon

    tiffany and co sale

    Comment di tiffanys outlet • 17 February 2014 02:15

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.